Quali sono le differenze tra matrimonio e unione domestica registrata?

Il regime dei beni cui si fa riferimento per le coppie registrate è quello della separazione dei beni: se e quando la relazione termina, non vi è alcun patrimonio da dividere. Per le coppie sposate viene invece automaticamente applicato il regime di partecipazione agli acquisti. In concreto: in caso di decesso o di separazione, ciascuno dei coniugi riceve la metà del patrimonio che hanno costituito durante il matrimonio. In ogni caso, anche chi è sposato deve adottare provvedimenti aggiuntivi per tutelare finanziariamente il coniuge superstite.

Nella coppia lesbica che ha contratto matrimonio, la partner superstite riceve dall’AVS una rendita per superstiti, a patto che abbia un’età pari o superiore a 45 anni e che il matrimonio sia durato almeno cinque anni; in unione domestica registrata, invece, una rendita è prevista solo se in presenza di un figlio minorenne e fino al raggiungimento della maggiore età di quest’ultimo.

Le coppie sposate di lesbiche hanno inoltre accesso alla donazione di sperma. Infine, per tutte le coppie omosessuali sposate vale quanto segue: il marito di cittadinanza straniera di uno svizzero o la moglie di cittadinanza straniera di una svizzera sono agevolati nell’ottenimento del passaporto rossocrociato. 
 

Scheda informativa

Unione registrata: quello che le coppie omosessuali devono sapere

Questa pubblicazione le spiega gli effetti del cambiamento dello stato civile su AVS, cassa pensioni, diritto successorio e imposte.

Appuntamento

Primo incontro gratuito

Si rivolga a un esperto VZ. Il primo incontro è gratuito e non vincolante.