Investimenti

Consulenza in materia di investimenti: molte banche la fanno pagare cara

Negli ultimi anni, molte banche hanno aumentato considerevolmente i prezzi della consulenza in materia di investimenti. Persino i clienti con solo un deposito titoli che non beneficiano di alcuna consulenza pagano di più.

Alan Hamzic

Esperto in investimenti

Le banche sono costrette a cercare nuove fonti di reddito a causa del calo dei profitti. Per questo mettono in conto anche spese di tenuta del deposito e costi di transazione più elevati. Al contempo, i clienti possono contare su una consulenza sugli investimenti solo a pagamento. In questi casi si applica il principio: più approfondita è la consulenza, più elevati sono i costi.

A tal fine, molte banche hanno introdotto soluzioni a pacchetto per la consulenza in materia di investimenti. Generalmente, le spese per questi pacchetti dipendono dalla strategia di investimento e dai servizi scelti. Presso la maggior parte delle banche il pacchetto più completo costa diverse migliaia di franchi all’anno.

Spese elevate incidono negativamente sul rendimento. Pertanto è di fondamentale importanza vagliare attentamente costi e rendimenti. La tabella mostra quanto gli investitori possono risparmiare scegliendo un fornitore conveniente.

I clienti di VZ Banca di Deposito non solo beneficiano di costi concorrenziali, ma da sempre ricevono accreditate anche le retrocessioni, vale a dire i rimborsi versati dalle banche e dai fornitori di prodotti finanziari agli intermediari di tali prodotti.

VZ garantisce inoltre tutto il sostegno richiesto agli investitori privati, i quali possono dare in gestione il proprio patrimonio in modo professionale o investirlo autonomamente con il supporto di un professionista. Oltre al mandato di gestione patrimoniale, con il quale lei assegna agli specialisti di VZ la responsabilità della gestione dei suoi titoli, VZ offre anche una consulenza in materia di investimenti e dei depositi. L’offerta si rivolge agli investitori che intendono ottenere il massimo dal proprio deposito titoli, ma che al contempo vogliono anche prendere in tutta autonomia le decisioni di acquisto e vendita.

Il suo consulente VZ monitora costantemente l’andamento del suo portafoglio e la informa non appena individua un potenziale di ottimizzazione. Ad esempio, qualora si presentino alternative più interessanti ai titoli che attualmente detiene in portafoglio. Inoltre, lei può esporre in ogni momento le sue idee d’investimento al suo consulente e chiedergli un parere.

Uno dei vantaggi più importanti è l’indipendenza: a differenza della maggior parte delle banche, VZ non vende prodotti finanziari propri e quindi raccomanda solo investimenti che si distinguono in base a una procedura di selezione oggettiva.