Perché un pilastro 3a con ETF?

Gli ETF e gli altri fondi indicizzati hanno l’obiettivo di replicare esattamente un indice di mercato – come lo SMI e il Dow Jones. Rappresentano una classe d’investimento particolarmente interessante soprattutto per gli investitori privati e possono essere combinati anche al pilastro 3a. Quali sono i vantaggi?

  • Spese contenute: gli ETF e altri fondi indicizzati sono convenienti, perché a differenza dei fondi tradizionali amministrati attivamente rinunciano a una gestione costosa
  • Protezione contro l'insolvibilità: il denaro investito in fondi indicizzati resta, in caso di insolvibilità dell’emittente, in possesso degli investitori
  • Elevata trasparenza: gli investimenti sono chiaramente ricostruibili
  • Diversificazione: gli ETF e gli altri fondi indicizzati investono in differenti paesi, regioni, settori, temi e classi d'investimento, distribuendo così i rischi
Scheda informativa

Consigli sul pilastro 3a

Il pilastro 3a rappresenta una delle misure previdenziali più interessanti dal punto di vista fiscale. Questa scheda informativa le spiega perché. 

Appuntamento

Primo incontro gratuito

Si rivolga a un esperto VZ. Il primo incontro è gratuito e non vincolante.