Imposte di successione e imposte di donazione

Successioni, anticipi sulla quota ereditaria e le donazioni sono soggetti rispettivamente all’imposta di successione e a quella di donazione.

L'imposta viene riscossa dal cantone in cui il donatore o il testatore vive al momento della successione o della donazione. Gli immobili sono di norma soggetti a imposta presso il luogo della rispettiva ubicazione.


L'importo dell'imposta di successione e quello dell’imposta di donazione si basano sul grado di parentela. I coniugi sono esonerati dall'imposta in tutta la Svizzera e, nella maggior parte dei cantoni, anche i discendenti diretti.

Le persone non imparentate, invece, devono pagare imposte in parte molto elevate se ereditano o ricevono donazioni. In caso di importi elevati, spesso un quarto o addirittura la metà dell'eredità finisce nelle mani dello Stato.

Rispetto alle altre persone non imparentate, alcuni cantoni riscuotono imposte relativamente basse per i partner di concubinato che vivono da più di cinque o dieci anni nella stessa economia domestica. Solo nel cantone di Svitto tutti gli eredi sono esentati dalle imposte.

Se pensa che i suoi eredi possano essere obbligati al pagamento di imposte di successione elevate, dovrebbe valutare la possibilità di ottimizzarne l'onere fiscale.

Come posso risparmiare sulle imposte di successione e su quelle di donazione?

Condividi questa pagina