Rendita o capitale: effetti fiscali

La rendita della cassa pensioni è soggetta, per intero, all’imposta sul reddito. Il capitale, invece, viene tassato una volta sola, separatamente dal reddito restante e a un'aliquota fiscale inferiore.

L’ammontare dell’imposta dipende dall’entità del prelievo e dal luogo di residenza. Il capitale riscosso diventa parte della sostanza imponibile mentre i rispettivi utili vengono tassati come reddito. Pertanto, la riscossione del capitale, alla lunga, è più appetibile dal punto di vista fiscale rispetto alla rendita, come dimostra il calcolo di comparazione riportato qui di seguito.

La riscossione del capitale, alla lunga, è più appetibile dal punto di vista fiscale
Base: capitale di cassa pensioni CHF 500'000
La riscossione del capitale, alla lunga, è più appetibile dal punto di vista fiscale

Si prenda un uomo single, 65 anni, con un avere di cassa pensioni che ammonta a 500'000 franchi. Optando per la rendita, riceve 31'000 franchi all'anno. A un’aliquota fiscale marginale pari al 25 percento, vengono riscossi ogni anno 7750 franchi di imposte sul reddito. Al netto, al pensionato, resta un reddito di 23'250 franchi all'anno. 

Oppure può scegliere di riscuotere l'avere di cassa pensioni e di amministrarlo autonomamente. Al versamento di 500'000 franchi, a seconda del Cantone, vanno pagate circa 43'800 franchi di imposte. I restanti 456'200 franchi vengono investiti autonomamente dal pensionato. Preleva 27'000 franchi all'anno per vivere.  

Una volta dedotte le imposte dunque, fa riferimento a un reddito netto simile a quello di una rendita. Calcola un rendimento medio del 3 percento l’anno. Deve dichiarare come reddito solo i ricavi da interessi e dividendi. 

Il capitale che avanza a fine anno viene conteggiato nella sostanza imponibile. Del rendimento da titoli annuo del 3 percento, circa l'1,5 percento è reddito imponibile, mentre il restante 1,5 percento rientra tra gli utili di corso esentasse.

In base al confronto, dopo circa 9 anni, la riscossione del capitale è fiscalmente più appetibile della rendita. Dopo 20 anni, rispetto alla rendita, il pensionato ha pagato meno tasse, circa 76'000 franchi in meno.

Condividi questa pagina