Pensionamento: cosa succede se il mio reddito non basta?

Se, dopo il pensionamento, la differenza tra uscite ed entrate previste si profila consistente, è necessario intervenire immediatamente. Come? Riducendo le spese o aumentando il reddito.

Prima si individua una lacuna reddituale, prima si riuscirà a mettere da parte i fondi per colmarla per tempo. Se ci si accorge infatti che reddito e patrimonio non sono sufficienti solo poco prima del pensionamento, sarà praticamente impossibile mantenere l’abituale tenore di vita una volta in pensione.

Non attenda oltre i 55 anni per fare un quadro generale della situazione finanziaria: se teme lacune reddituali dovrebbe iniziare sin da subito a mettere da parte il patrimonio mancante.

Un esempio pratico: se mancano 3000 franchi al mese, al momento del pensionamento sono necessari, calcolando un rendimento dell’1 percento, 653'000 franchi per colmare tale lacuna nei 20 anni successivi (si veda la tabella). Con un rendimento del 3 percento, il capitale necessario si riduce a circa 542'000 franchi.

Il fabbisogno di capitale al pensionamento calcolato in base a lacune e rendimento
Ammontare necessario a colmare una lacuna reddituale nell'arco di 20 anni; indicazioni in franchi
Il fabbisogno di capitale al pensionamento calcolato in base a lacune e rendimento

Condividi questa pagina