Previdenza

Finanze 2023: si annoti sin d’ora le scadenze più importanti

Prendere nota delle scadenze inderogabili già a inizio anno è sempre auspicabile. Attenzione: nuove cifre di riferimento per AVS e pilastro 3a.

Michael Imbach

Responsabile Succursale VZ Lugano

Chi vuole risparmiare dovrebbe mettere a punto un piano finanziario già a inizio anno. Questo calendario l’aiuta a pensare a tutto e a non dimenticare le date inderogabili.

Ipoteche

Alcune banche richiedono anche fino a sei mesi di preavviso per la disdetta di un’ipoteca a tasso fisso – nonostante la scadenza fissa. Solitamente le banche contattano i clienti solo poco prima della scadenza, quando ormai è troppo tardi per passare a un offerente più conveniente. Per questo è meglio organizzare un rifinanziamento un anno prima della scadenza.

Scheda informativa

Agenda finanziaria 2023

Grazie a questa scheda informativa, riuscirà ad ottimizzare le sue uscite in ambito finanziario e a non dimenticare nessuna data inderogabile.

Imposte

Inoltri la sua dichiarazione d’imposta a tempo debito (tabella). E non esiti a rinviare la scadenza se si accorge che ha bisogno di più tempo. Non costa nulla e non genera alcuno svantaggio. Ma non lasci passare troppo tempo, così l’imposta preventiva le viene rimborsata prima.

Consiglio: deduca quanto più possibile. In questo modo riduce il reddito imponibile e, di conseguenza, l’onere fiscale. I punti cardine in materia sono rappresentati da previdenza di vecchiaia, investimenti e proprietà immobiliari.

Assicurazioni

Molte assicurazioni sono superflue o troppo costose – o entrambe le due cose. Confronti premi e prestazioni a tempo debito. I contratti si rinnovano in genere tacitamente. Pertanto deve agire attivamente. Per cambiare compagnia bisogna provvedere al più tardi entro la fine del mese di marzo o di settembre.

Cassa malati

Nell’assicurazione di base le prestazioni sono identiche per tutte le casse malati. Le assicurazioni complementari facoltative invece presentano grosse differenze, a seconda delle compagnie. Può cambiare le assicurazioni complementari facoltative entro fine settembre; l’assicurazione di base, entro fine novembre.

Titoli

Controlli ogni anno se i suoi investimenti e la sua strategia si rivelano ancora confacenti al suo profilo di rischio, ai suoi obiettivi e all’attuale situazione del mercato.

 

Previdenza per la vecchiaia

Investa nella previdenza il denaro che non le serve subito. I versamenti nel pilastro 3a sono particolarmente appetibili: quanto versato viene dedotto per intero dal reddito imponibile, l’avere non è tassato come sostanza e gli interessi attivi non sono soggetti all’imposta sul reddito. Con il nuovo anno, aumenta l’importo massimo per i versamenti 3a. Nel 2023:

  • i dipendenti con cassa pensioni possono versare nel pilastro 3a fino a 7056 franchi all’anno;
  • gli attivi senza cassa pensioni, il 20 percento del reddito netto, per un tetto massimo di 35’280 franchi all’anno.

Attenzione: anche nell’AVS cambiano alcuni parametri. La rendita minima è stata aumentata di 30 franchi e ammonta ora a 1225 franchi; quella massima, di 60 franchi, arrivando così a 2450 franchi. La pensione di coppia è pari a 3675 franchi al massimo al mese, vale a dire 90 franchi in più rispetto al 2022.

Consiglio: per evitare lacune reddituali, dovrebbe verificare ogni cinque anni se i suoi contributi sono stati versati correttamente. E, non appena compie 55 anni, chieda all’ufficio AVS competente di calcolare in anticipo la sua rendita. Dovessero emergere delle incongruenze solo al momento del pensionamento, potrebbero esserci dei ritardi con il versamento della prima rendita.

Vuole mettere a punto un piano finanziario accurato? Ordini la scheda informativa gratuita "Agenda finanziaria 2023". Oppure fissi un appuntamento non vincolante presso la succursale VZ di Lugano.